Albero faretra

Aloe dichotoma
Asfodelacee (Asphodelaceae)


(si applicano tutti i crediti e i diritti della fonte Wikipedia)

Aloidendron dichotomum (Masson) Klopper & Gideon F.Sm., nota come albero faretra (quiver tree in inglese, kokerboom in afrikaans), è una specie di aloe diffusa nelle Province del Capo (Sudafrica) e Namibia. Il nome comune si riferisce al fatto che i suoi rami e le sue foglie sono usate dai boscimani (che chiamano la pianta choje) per costruire faretre per le loro frecce.

Descrizione

Il tronco di A. dichotomum può arrivare a 7 m, e presenta una superficie coperta da scaglie estremamente taglienti. I rami sono lisci e resi biancastri da una polvere prodotta dalla pianta, che ha lo scopo di proteggerli dal calore solare. I rami si biforcano ripetutamente (da cui il nome dichotomum, "diviso in due") e danno luogo a una corona complessivamente tondeggiante. Le foglie, di colore verde e blu marino, si trovano alle estremità dei rami, e sono strette e appuntite. All'inizio dell'inverno (giugno-luglio), produce fiori di un colore giallo acceso.

A. dichotomum può vivere oltre 80 anni.

Distribuzione e habitat

A. dichotomum è diffusa nelle zone di deserto roccioso del Sudafrica nordoccidentale e della Namibia.

Usi

I boccioli dei fiori della A. dichotomum sono simili ad asparagi per forma e sapore; forniscono nutrimento a diverse specie di uccelli. Le piante sono anche frequentemente scelte dagli uccelli tessitori, che vi costruiscono enormi nidi coloniali; le scaglie sul tronco contribuiscono a proteggere il nido dai predatori in grado di arrampicarsi.

I San (Boscimani) del Kalahari chiamano A. dichotomum choje. La usano per costruire faretre per le loro frecce avvelenate. Le faretre vengono realizzate strappando i rami dell'albero e svuotandoli della polpa. Inoltre, i San utilizzano tronchi svuotati di A. dichotomum per riporvi il cibo; il tessuto della pianta è infatti poroso, e il passaggio dell'aria attraverso di esso mantiene la temperatura interna del tronco relativamente fresca.

Scoperta

Il primo europeo a descrivere A. dichotomum fu Simon van der Stel (governatore della Colonia del Capo), che annotò diversi appunti sulla pianta nel proprio diario, il 15 ottobre 1685.

Note

Voci correlate

  • Specie di Aloe
  • Quiver Tree Forest

Altri progetti

  • Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su Aloe dichotoma
  • Wikispecies contiene informazioni su Aloe dichotoma

Collegamenti esterni

  • (EN) Scheda presso desert-tropicals, su desert-tropicals.com. URL consultato il 27 luglio 2007 (archiviato dall'url originale il 10 maggio 2017).

Dove?

Famiglia(2)

WWW info


Continu di ricerca
f. Dimens. f. Forma f. Bordo Ramoscello Abbaiare Altezza Seme Guscio di s. Fiore Tipo di f. Tipo
f. Dimens.  > 15 cm f. Forma  sottile lung f. Bordo  spinoso Ramoscello  contorto Abbaiare  desquama. Altezza  5-30 m Seme Guscio di s.  morbido Fiore Tipo di f.  mazzo Tipo  palma
> 15 cm sottile lung spinoso contorto desquama. 5-30 m morbido mazzo palma
0 Specie simili (LA):
Quiver tree
Kokerboom
Köcherbaum
Kokerboom
Albero faretra
Áloe-aljaba
Aloé-aljava
Алоэ дихотомическое
二歧芦荟




© Copyright Nature-Guide The Netherlands 2020 da RikenMon se non diversamente specificato.