Ontano bianco

Alnus incana
Betulacee (Betulaceae)


(si applicano tutti i crediti e i diritti della fonte Wikipedia)

L'ontano bianco o ontano grigio(Alnus incana (L.) Moench) è un albero caducifoglio della famiglia delle Betulacee.

Descrizione

È un albero di taglia piccola-media e di rapido accrescimento, che arriva a misurare 15–20 m di altezza. La corteccia si mantiene grigia sino alla fine del suo ciclo vitale, che arriva a 60-100 anni.
Le foglie sono di colore verde opaco, ovoidali; misurano circa 5–11 cm di lunghezza e 4–8 cm di larghezza.
I fiori nascono all'inizio della primavera, prima che spuntino le foglie.
I semi sono piccoli, da 1 a 2 mm di lunghezza, di colore marrone chiaro.
Apparato radicale fittonante, azotofissatore.

Distribuzione e habitat

È diffuso in gran parte dell'emisfero settentrionale, dagli Stati Uniti all'Europa e all'Asia nord-occidentale. In Italia è presente sulle Alpi e nel Nord dell'Appennino. Fino alla fine del XX secolo era presente anche lungo il tratto di pianura del fiume Panaro, nella Valle Padana a quote inferiori ai 100 m.

Nella parte settentrionale della sua area di distribuzione, è un albero comune nei boschi a livello del mare, nei campi abbandonati e in prossimità di fiumi e laghi, fino a 1200 m di quota.

Tassonomia

L'ampia diffusione circumboreale e le piccole differenze morfologiche che caratterizzano il genere Alnus hanno comportato notevoli difficoltà e controversie sulla classificazione tassonomica di questo taxon. Recenti studi genetici propongono di raggruppare all'interno del complesso Alnus incana molte specie prima considerate separate e individuare quattro principali sottospecie:

  • Alnus incana subsp. incana (L.) Moench: diffusa in Europa nord-orientale fino all'Asia nord-orientale, nel centro-sud Europa e nel Caucaso principalmente nei rilievi (Alpi, rilievi balcanici e Carpazzi).
  • Alnus incana subsp. rugosa (Du Roi) R.T.Clausen: diffusa nel nord del continente Americano (Canada e Stati Uniti).
  • Alnus incana subsp. tenuifolia (Nutt.) Breitung: diffusa nella zona nord-ovest del continente Americano, dall'Alaska fino agli Stati Uniti sud orientali.
  • Alnus incana subsp. hirsuta (Spach) Á. & D.Löve: diffusa nelle aree montuose dell'Asia centro-occidentale fino al Giappone.

La sottospecie Alnus incana subsp. kolaensis (N.I.Orlova) Á. & D.Löve, descritta nel nord-ovest della penisola scandinava, ha una posizione tassonomica ancora incerta. Sulla base di recenti studi genetici e morfologici, che la differenziano in modo significativo sia da Alnus incana che da Alnus glutinosa, viene proposta la posizione di specie separata.

Usi

Il legno di ontano grigio è usato raramente, perché è costituito da tronchi di piccolo diametro, prevalentemente storti. Tuttavia, è spesso utilizzato per il rimboschimento delle colline di terre alluvionali e per la stabilizzazione di pendii e scarpate.

Coltivazione

Alnus incana è una specie che necessita di molta luce; cresce bene anche in suoli molto poveri grazie alla sua altissima capacità fertilizzante del terreno, ottenuta in simbiosi con il batterio Frankia, in grado di elaborare grandi quantità di composti azotati.

Note

Bibliografia

  • Sandro Pignatti, Flora d'Italia, Bologna, Edagricole, 1982, ISBN 88-506-2449-2.
  • T.G. Tutin, V.H. Heywood et alii, Flora Europea, Cambridge University Press, 1976, ISBN 0-521-08489-X.

Altri progetti

  • Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su Alnus incana
  • Wikispecies contiene informazioni su Alnus incana

Collegamenti esterni

  • (EN) Alnus incana, su Enciclopedia Britannica, Encyclopædia Britannica, Inc.

Dove?

Famiglia(6)

WWW info


Continu di ricerca
f. Dimens. f. Forma Ramoscello Fiore Tipo di f. Tipo
f. Dimens.  < 5 cm f. Forma  normale Ramoscello  alternato Fiore Tipo di f.  roset Tipo  deciduo
< 5 cm normale alternato roset deciduo
0 Specie simili (LA):
Grey alder
Witte els
Grau-Erle
Aulne blanc
Ontano bianco
Aliso gris
Alnus incana [L.]
Ольха серая
Alnus incana [L.]




Scarica l'applicazione:

Informa i tuoi amici



Invia una e-mail
Informativa sulla Privacy
© Copyright Nature-Guide The Netherlands 2020 da RikenMon se non diversamente specificato.